Sorpresa: i nuovi ricchi sono i disabili! Saremo noi a salvare l’Italia!

Voci come indennità di accompagnamento, ma anche pensione di invalidità e l’assistenza domiciliare indiretta ovvero tutte le parti economiche per l’assistenza alla persona, entreranno automaticamente nel calcolo dell’Isee. Questo è l’effetto del decreto “Salva Italia”.

Ecco qui come mai secondo lo Stato, i nuovi ricchi che salveranno l’Italia sono i disabili. Non immaginate che sorpresa sapere questo! Non me ne ero proprio accorta. Attenzione non per distrazione anzi, al contrario, sono molto scrupolosa, dote che a voi manca, tanto da vedere che si punta il dito sempre verso i disabili. Forza Paese dobbiamo collaborare ad uscire dalla crisi, dobbiamo fare sacrifici. Peccato che questo difficile gesto spetti solo a noi.

Noi non siamo così stupidi; abbiamo capito che siamo in quella bella posizione in cui, in ogni circostanza, veniamo costretti ad aiutare e Voi, cari governanti, dall’alto impartite ordini, fate i soliti giochetti, manovrine per ridurre all’osso la nostra dignità, negandoci ormai anche la sussistenza primaria. E Voi? Nessuno da più in alto può imporVi di collaborare? A quanto pare no. E tocca solo a noi salvarci, ma la cosa che più fa male è che siamo arrivati ad un punto di non ritorno, perchè dobbiamo salvarci proprio da tutti Voi.

Che ne dite se riflettiamo insieme sul fatto che lo Stato ha messo in atto l’ennesimo sopruso nei nostri confronti? Continua a leggere