Una intervista speciale che io dono a tutti Voi per questo S. Natale

img_0393


Mi scuso con i miei lettori per la mia assenza dal blog, ma la mia disabilità ogni tanto, direi anche troppo spesso e io ne farei volentieri a meno, fa un po’ i capricci e così non sono molto in forma. Ormai giunti alla soglia delle festività non potevo mancare.

E’ il secondo Natale che trascorro con tutti Voi lettori e per questo anno ho custodito gelosamente nel cassetto una bellissima intervista da dedicarVi. E’ speciale per me, per il contesto in cui è stata realizzata, per la persona che la resa possibile e ancor di più per il Suo scopo. Dimostrare che la disabilità, nonostante sotto certi aspetti possa rappresentare un limite comunque, può concretamente non essere tale fino in fondo perchè c’è e ci dovrà sempre essere uno spiraglio per vedere oltre; parlo di quella possibilità voluta, cercata o forse ancor meglio inaspettata. Continua a leggere