Caro Zaia, può scatenare l’inferno anche per Eleonora, disabile senza diritti?

Chi è Eleonora Callegaro? Eleonora è prima di tutto una persona, una ragazza, una donna che si trova, dal 2000, ad affrontare giornalmente la sua disabilità, sulla carrozzina.

Il Gazzettino del Nord-Est, ha pensato e devo dire ha fatto benissimo, di farcela conoscere; è giusto far cadere lo stereotipo che perchè disabile, è solo un numero che rientra nel mucchio e che quindi, non merita le giuste attenzioni. E’ corretto far notare e ricordare al paese e soprattutto alle istituzioni che ancora si danno luogo a fatti discriminanti e denigratori che portano all’azzeramento dei diritti delle persone.

Eleonora ha 28 anni, è di Cavarzere, Venezia, è laureata in medicina e il Suo talento, le Sue capacità Le hanno permesso di vincere un bando ministeriale, con il quale Le hanno assegnato un posto presso il Giudice di Pace della Sua città. L’ufficio dove dovrebbe  lavorare non è accessibile per Lei, in quanto il palazzo è privo di ascensore e la ragazza è quindi costretta a lavorare nell’androne delle scale. Continua a leggere